La nostra vita on-line

Logo Facebook

La nostra vita on-line

 Stupendo spot belga sull’ingenuità della gente riguardo i propri dati in pasto ai social network.

 Logo Twitter


Questo è uno spot belga, con i sottotitoli in italiano, in cui alcune persone vengono prese casualmente per strada per farsi leggere la mente da Dave con la scusa di un nuovo programma televisivo. La gente che accetta rimane stupita da come Dave riesca a sapere tutte queste cose : dalla vita privata, agli amanti, ai numeri di conto corrente e tante altre cose. Dave è davvero un mago ? la magia di Dave è tutta nella nostra irresponsabile facilità con cui diamo i nostri dati sui social-network. Se una persona qualsiasi vi fermasse per strada e vi chiedesse una vostra foto come  ci rimarreste? Non è quello che facciamo, quasi quotidianamente, sui social-network? 

Queste sono le conseguenze della non preparazione culturale all’utilizzo di un mezzo che di per se stesso è solo un mezzo, quindi neutro. Bisogna fornire gli strumenti alle persone, ma c’è questa volontà ??? Con le nostre informazioni FB e Twitter fanno i miliardi e noi mettiamo in piazza quasi tutto di noi. Meglio pensarci un po’ su.Firma

Giuseppe per la realtà…. reale

#761

 

Chatto co’ lei

Chat - chat

La comunicazione facilitata……

con sorpresa finale.

 

Chat - chat

fiore



Chatto co’ lei 2

Chat - chat


Affinità elettive….

Chat vignetta

E dei blog non vogliamo parlarne?chat vignetta blog

Chatto co’ lei – Testo

Solo in mutande sto a chattà
Co kikkagonfia84
Scrive che è alta e c’ha na smart
e so du anni che è sposata
nun je funziona la webcam
me dice dai viemmè a trovà
che abito prima de gensano
me dice so su facebook
cerca kikketta panterona
guarda la foto e se te va
famme un commento che so BONA
fai la modella o cosa fai?
so nà cassiera della CRAI
faccio anche dei massaggi
rimanga tra noi
so Marcello e te lo dico
io so basso e c’ho na tipo
scrive quanto sei caruccio
e poi na faccina co scritto loviu’
come te chiami dimme un po’
me chiamo nadiah ma co l’h
a nadiah scusame però
me pare n nome da bardracca
non tanto nadia quello no
ma co quell’h che ne so
me dai l’idea che sei una “brava”
molto brava ma fai presto
se te sbrighi nun me vesto
l’omo mio sta a fa a notte
fa tardi
se vieni t’aspetto
nadia co l’h sto arrivà
cerco ndo stai co google maps
me fo na doccia, aspetta
me metto li jeans
me metto per lei
pure Calvin Klein
pio le chiavi sto de prescia
l’autovelox che me flesha
coro pe venì a genzano
kikketta te amo
mò te spacco in 6
mica sarai quel coso là
fori affacciato sur balcone
la devo smette de chattà
ma quello è er naso
o n’alettone?
hey ma perchè te ne sta annà?
tranquilla torno, resta là
me sa che nun ho chiuso casa
e pio l’appia, via sparato
taccitua, m’hai spaventato
mò capisco l’omo tuo fa la notte
poraccio se deve sarvà


Giuseppe per la comunicazione globale.

#262

 

Copyright © All Rights Reserved · Green Hope Theme by Sivan & schiy · Proudly powered by WordPress